Obiettivo 2018!

Solidarietà nel segno del Tive: ora l’obbiettivo è uno scanner per Pediatria(CDS)

Un anno di vita per l’associazione Tive6#semprepresenteconunsorriso.

Solidarietà nel segno del Tive: ora l'obbiettivo è uno scanner per Pediatria

La Spezia – Una serata ricca di emozioni, soddisfazione ed entusiasmo quella che in settimana ha animato la Centrale Enel della Spezia. Questo è stato #annolucepermatteo, iniziativa all’insegna della festa e della solidarietà organizzata dall’associazione di promozione sociale TIVE6 #semprepresenteconunsorriso, nata lo scorso anno per ricordare il Matteo Tivegna, scomparso a soli 25 anni.

La serata si è aperta con la liberazione verso il cielo di centinaia di palloncini colorati per poi prosegure nella sala multimediale della ‘Montale’. Una grande cornice di amici e colleghi ha assistito alla proiezione del video (lo trovate alla pagina Facebook dell’associazione Tive6) realizzato per evidenziare i momenti più importanti del primo anno di vita dell’associazione, presieduta da Nicolò Maracci, che ha colto l’occasione per presentare i risultati della campagna, vale a dire la donazione di cinque defibrillatori ad altrettante scuole della provincia: ITIS Capellini, Scuola elementare/Media Ceparana, Scuola materna elementare Piana Battolla, Scuola materna/Elementare San Venerio e Scuola materna elementare Fabiano Alto. Un sesto defibrillatore sarà donato alla scuola materna/elementare di Bottagna.

E non finisce qui. C’è infatti un nuovo progetto: ‘Time to Brain – Time lost is brain lost’ (Tempo per il Cervello- Tempo perso cervello perso). Una campagna di raccolta fondi per la donazione a Pediatria del Sant’Andrea di un infrascanner, un’apparecchiatura per la diagnostica palmare delle lesioni cerebrali presentata l’altra sera dal primario del reparto dott. Stefano Parmigiani. L’infrascanner è un dispositivo di screening portatile che utilizza la tecnologia near Infrared (Nir) per valutare la presenza di emorragie intracraniche, aiutando a identificare precocemente i pazienti che necessitano di tac e intervento neurochirurgico. I 2mila euro raccolti grazie ai ragazzi di Vezzano, a Martina e ai singoli sostenitori sono il primo mattoncino per il raggiungimento dell’ambizioso obbiettivo. Il traguardo? 16mila euro, questo il costo del sofisticato strumento.

Nel corso della serata sono stati ringraziati le scuole, le istituzioni, lo Spezia Calcio, Enel e privati cittadini per il contributo alle iniziative del primo anno dell’associazione. I benefattori hanno rinnovato il loro impegno futuro a sostegno dell’iniziative del vivace sodalizio che, a colpi di solidarietà, tiene vivo il ricordo di Matteo Tivegna.

                                                                                                                                                                                         Cristina Guala

Posted in Uncategorized.

2 Comments

  1. Pingback: Memorial Tive6 di Calcio a 5! – AssociazioneTive6

  2. Pingback: Un sorriso accompagna ace nel secondo torneo di tennis dedicato a Matteo – AssociazioneTive6

Rispondi